Commissione parlamentare per l'indirizzo generale e la vigilanza dei servizi radiotelevisivi - Resoconto di mercoledý 17 gennaio 2007


Pag. 189


Mercoledì 17 gennaio 2007. - Presidenza del presidente Mario LANDOLFI. - Interviene il Ministro delle comunicazioni, onorevole Paolo Gentiloni Silveri.

La seduta comincia alle 14.30.

Sulla pubblicità dei lavori.

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, avverte che, ai sensi dell'articolo 13, comma 4, del Regolamento della Commissione, la pubblicità della seduta sarà assicurata anche per mezzo della trasmissione con il sistema audiovisivo a circuito chiuso.
Avverte altresì che della seduta odierna, che concerne un'audizione, sarà redatto e pubblicato il resoconto stenografico.

Comunicazioni del Presidente sul programma e sul calendario dei lavori della Commissione.

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, informa che l'Ufficio di presidenza della Commissione, integrato dai rappresentanti dei gruppi, nella giornata di martedì 9 gennaio scorso, ha convenuto sul seguente programma trimestrale dei lavori della Commissione, ai sensi degli articoli 23 e 25 del Regolamento della Camera, nonché dell'articolo 7 del regolamento interno della Commissione:
Parere sullo schema di Contratto di servizio tra il Ministero delle comunicazioni e la RAI per il triennio 2006-2008;
Delibera attuativa della legge n. 28/2000 per la disciplina della comunicazione politica nei periodi non coincidenti con compagne elettorali o referendarie, inclusa la programmazione di Tribune politiche tematiche nazionali e regionali e l'eventuale assunzione di provvedimenti di carattere temporaneo;
Indagine conoscitiva sui temi della tutela dei minori nelle trasmissioni televisive e sulla programmazione radiotelevisiva per minori ed adolescenti (previa autorizzazione dei Presidenti delle Camere), ed eventuale approvazione di provvedimenti sul tema;
Costituzione della Sottocommissione permanente per l'Accesso, eventuale esame


Pag. 190

di questioni generali relative all'Accesso e definizione di eventuali ricorsi;
Articolazione dei lavori della Commissione in Gruppi di lavoro, ed attivazione dei Gruppi medesimi;
Svolgimento di segnalazioni riguardanti l'andamento dei servizi radiotelevisivi con la procedura detta del «question time», ed eventuale variazioni dei criteri relativi a tale procedura;
Predisposizione della relazione annuale della Commissione alle Camere;
Visita di una delegazione dell'Ufficio di Presidenza ai vari centri di produzione della RAI;
Studio di forme di raccordo con gli Enti locali, in riferimento alla riforma del Titolo V della Costituzione ed alla recente normativa in materia di radiotelevisione, eventualmente con specifico riguardo ai temi dell'Accesso radiotelevisivo;
Esame di eventuali provvedimenti riguardanti aspetti specifici dell'attività e della programmazione della RAI, anche con lo svolgimento di audizioni;
Esame di deliberazioni riferite ad eventuali campagne elettorali o referendarie.

Informa altresì che l'Ufficio di presidenza della Commissione, integrato dai rappresentanti dei gruppi, nella medesima giornata di martedì 9 gennaio scorso ha convenuto sul seguente calendario dei lavori della Commissione, ai sensi degli articoli 24 e 25 del Regolamento della Camera, nonché dell'articolo 7 del regolamento interno della Commissione:
Mercoledì 17 gennaio 2007: Audizione del Ministro delle comunicazioni, relativa ai contenuti dello schema di Contratto di servizio per il triennio 2007-2009 tra il Ministero delle comunicazioni e la RAI, ai fini del parere della Commissione richiesto ai sensi dell'articolo 1 comma 6, lettera b) n. 10 della legge 31 luglio 1997, n. 249;
Giovedì 18 gennaio 2007: Audizione del Presidente e del Direttore generale della RAI, relativa ai contenuti dello schema di Contratto di servizio per il triennio 2007-2009 tra il Ministero delle comunicazioni e la RAI, ai fini del parere della Commissione richiesto ai sensi dell'articolo 1 comma 6, lettera b) n. 10 della legge 31 luglio 1997, n. 249.

Informa inoltre che l'Ufficio di Presidenza ha altresì convenuto lo svolgimento di ulteriori audizioni propedeutiche all'espressione del parere sul Contratto di servizio, la cui programmazione sarà definita più specificamente in una successiva riunione, assieme alla restante programmazione dei relativi lavori.
Si riserva inoltre di convocare la Sottocommissione permanente per l'Accesso, per l'elezione del suo Presidente.

Comunicazioni del Presidente.

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, informa la Commissione di avere inoltrato nella giornata di ieri una lettera al Presidente della RAI, con la quale esorta la concessionaria del servizio radiotelevisivo pubblico a porre in essere ogni sforzo atto ad agevolare la migliore conoscenza della normativa sul trattamento di fine rapporto dei lavoratori dipendenti, modificata, da ultimo, dalla legge finanziaria per il 2007. Ritiene infatti che sia assolutamente evidente l'importanza di garantire che ciascun lavoratore interessato possa assumere in piena consapevolezza le scelte richieste dalla normativa, la cui rilevanza sociale riguarda la vita di milioni di famiglie italiane. Ha ritenuto, al riguardo, di interpretare il sentimento di tutta la Commissione nell'assicurare alla RAI il sostegno della Commissione stessa in tale sforzo informativo.
Ricorda quindi che la Commissione è oggi convocata per l'audizione del Ministro delle comunicazioni, propedeutica all'espressione del parere sullo schema di Contatto di servizio fra il Ministero delle comunicazioni e la RAI per il prossimo


Pag. 191

triennio. L'importanza sistematica e politica di tale strumento normativo, e conseguentemente del parere che la Commissione esprime su di esso, è rilevantissima, ed è dimostrata anche, da ultimo, dalla nota che il Presidente della Camera ed il Presidente del Senato hanno indirizzato al Ministro delle comunicazioni ed al Presidente della RAI nella giornata di lunedì 15 scorso, dandone a lui contestuale notizia.
I Presidenti delle Camere auspicano in tale nota che la RAI dedichi più ampi spazi agli appuntamenti che riguardano l'informazione parlamentare, contestualmente assicurando il rinnovato impegno del Parlamento nello sviluppo delle iniziative intese a divulgare tali attività, anche con riferimento all'attività di supporto ai rappresentanti della stampa. Non manca, nella lettera, un riferimento alla possibilità che forme di collaborazione relative allo sviluppo dei canali televisivi delle due Camere, come pure alla valorizzazione del patrimonio audiovisivo dei due rami del Parlamento, siano realizzate in linea con gli indirizzi contenuti nel Contratto di servizio.
Nel dare conto alla Commissione di tale nota, auspica che i rilievi che sono in essa autorevolmente formulati trovino ampio riscontro nella formulazione del parere sul Contratto di servizio che la Commissione si accinge ad esprimere. Ha quindi ritenuto di richiamare tale auspicio anche nella risposta da lui indirizzata ai Presidenti delle Camere.

Audizione del Ministro delle comunicazioni sul Contratto di servizio tra RAI e Ministero delle comunicazioni per il triennio 2007-2009.
(Svolgimento dell'audizione e conclusione).

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, dichiara aperta l'audizione in titolo ed informa la Commissione di avere conferito al deputato Marco Beltrandi l'incarico di riferire sullo schema di Contratto di servizio, ai fini del parere che la Commissione stessa si accinge ad esprimere.

Il Ministro delle comunicazioni, Paolo GENTILONI SILVERI, svolge quindi una relazione.

Intervengono, ponendo quesiti e svolgendo considerazioni, il deputato Giuseppe GIULIETTI (Ulivo), il deputato Marco BELTRANDI (RosanelPugno), il deputato Giorgio MERLO (Ulivo), il senatore Alessio BUTTI (AN), il deputato Paolo ROMANI (FI), il senatore Paolo BRUTTI (Ulivo), il senatore Antonio POLITO (Ulivo), il deputato Rodolfo DE LAURENTIIS (UDC), nonché il deputato Mario LANDOLFI, presidente.

Il Ministro delle comunicazioni, Paolo GENTILONI SILVERI, replica agli intervenuti.

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, fa presente che, se non vi sono obiezioni, lo schema di Contratto di servizio, così come trasmesso alle Camere dal Ministro delle comunicazioni per il prescritto parere, sarà pubblicato in allegato al resoconto stenografico della seduta odierna.
(La Commissione conviene).

Il deputato Mario LANDOLFI, presidente, dichiara quindi conclusa l'audizione in titolo.

La seduta termina alle 16.20.

N.B.: Il resoconto stenografico dell'audizione è pubblicato in un fascicolo a parte.