XI Commissione - Resoconto di giovedý 1░ febbraio 2007


Pag. 129


UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Giovedì 1o febbraio 2007.

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 14.20 alle 14.40.

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Giovedì 1o febbraio 2007. - Presidenza del presidente Gianni PAGLIARINI. - Interviene il sottosegretario di Stato per il lavoro e la previdenza sociale Antonio Montagnino.

La seduta comincia alle 14.40.

Gianni PAGLIARINI, presidente, ricorda che, ai sensi dell'articolo 135-ter, comma 5, del regolamento, la pubblicità delle sedute per lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata è assicurata anche tramite la trasmissione attraverso l'impianto televisivo a circuito chiuso. Dispone, pertanto, l'attivazione del circuito.

5-00639 Rossi Gasparrini: Lavoratori precari.

Federica ROSSI GASPARRINI (IdV) illustra l'interrogazione in titolo, evidenziando come l'attuale realtà del mondo produttivo sia caratterizzata da numerose crisi aziendali, che determinano l'espulsione dal mercato del lavoro soprattutto di lavoratori di mezza età. Invita pertanto il Governo a chiarire quali iniziative intenda assumere per contrastare il fenomeno della cosiddetta nuova frontiera del precariato, quella dei lavoratori più meno giovani, sebbene ancora in età attiva.


Pag. 130


Il sottosegretario Antonio MONTAGNINO risponde nei termini riportati in allegato (vedi allegato 1), aggiungendo che un mercato del lavoro fondato sulla precarietà determina una società ingiusta, caratterizzata dall'incertezza. Ribadisce pertanto l'impegno del Governo per il contrasto al precariato, in particolare dei lavoratori ultraquarantenni ed ultracinquantenni, per i quali il nostro paese partecipa ad uno specifico progetto europeo.

Federica ROSSI GASPARRINI (IdV), replicando, si dichiara soddisfatta della risposta del Governo, evidenziando come nel nostro paese il tasso di occupazione dei cittadini tra i cinquanta e i sessantaquattro anni è pari al 38 per cento, molto al di sotto di quello dei paesi europei. Ribadisce pertanto l'esigenza di una specifica attenzione del Governo su tale questione.

5-00640 Pagliarini: Situazione occupazionale della Wind Telecomunicazioni Spa.

Gianni PAGLIARINI, presidente, illustra l'interrogazione in titolo.

Il sottosegretario Antonio MONTAGNINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 2), aggiungendo che è intenzione del Governo procedere ad una modifica normativa della materia relativa alla cessione di ramo d'azienda.

Gianni PAGLIARINI, presidente, replicando, si dichiara soddisfatto per quanto attiene all'ultima precisazione, relativa all'intenzione del Governo di procedere ad una modifica normativa della materia relativa alla cessione di ramo d'azienda, ma sottolinea, quanto alla specifica questione relativa alla gestione dei lavoratori da parte della Wind Telecomunicazioni Spa, l'esigenza che il Governo non si limiti a registrare la divergenza sussistente tra la direzione dell'azienda ed i rappresentanti dei lavoratori. Evidenzia in proposito come il Governo dovrebbe invece attivarsi affinché in uno specifico tavolo di confronto si chieda conto all'azienda della sua politica delle risorse umane, considerato che l'azienda stessa, la quale opera avvalendosi di una rete pubblica realizzata con il contributo fiscale di tutti i cittadini, aveva assunto l'impegno del mantenimento dei livelli occupazionali, mentre ha successivamente avviato progetti di esternalizzazione che suscitano la preoccupazione dei lavoratori.

5-00642 Bodega e Garavaglia: Società tessile Novaceta di Magenta.

Massimo GARAVAGLIA (LNP) illustra l'interrogazione in titolo, sottolineando come la crisi aziendale della ex Novaceta, ora Bemberg, di Magenta presenti strane caratteristiche, in quanto l'azienda ha un forte potenziale produttivo considerata la sua specializzazione nella produzione di specifici tipi di tessuto molto richiesti dal mercato.

Il sottosegretario Antonio MONTAGNINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 3).

Massimo GARAVAGLIA (LNP), replicando, auspica che si possa concretamente assumere un iniziativa utile a salvaguardare un significativo patrimonio produttivo ed occupazionale della città di Magenta.

5-00641 Delbono: Formazione a distanza.

Amalia SCHIRRU (Ulivo) illustra l'interrogazione in titolo, della quale è cofirmataria.

Il sottosegretario Antonio MONTAGNINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 4).


Pag. 131

Amalia SCHIRRU (Ulivo), replicando, prende atto della risposta del Governo.

5-00643 Rocchi: Controlli degli ispettorati del lavoro.

Augusto ROCCHI (RC-SE) illustra l'interrogazione in titolo.

Il sottosegretario Antonio MONTAGNINO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 5).

Augusto ROCCHI (RC-SE), replicando, si dichiara soddisfatto della risposta del Governo, sottolineando come il confronto tra la Commissione ed il Ministero del lavoro abbia consentito l'avvio di concrete realizzazione nel settore della sicurezza del lavoro, sul quale occorre ora intervenire accelerando l'iter del disegno di legge di delega al Governo in materia di sicurezza del lavoro, che dovrà assicurare un più soddisfacente quadro di riferimento normativo. Auspica altresì che venga rapidamente e significativamente migliorata, anche attraverso le ispezioni, l'azione di contrasto ai fenomeni del lavoro nero e sommerso e dello sfruttamento illegale di manodopera.

La seduta termina alle 15.30.