IV Commissione - Mercoledý 18 luglio 2007


Pag. 64


ALLEGATO 1

Ratifica Accordo Italia-India sulla cooperazione nel campo della difesa (C. 2267 Governo, approvato dal Senato).

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La IV Commissione Difesa,
esaminato il disegno di legge C. 2267 Governo, approvato dal Senato, recante «Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'India sulla cooperazione nel campo della difesa, fatto a New Delhi il 3 febbraio 2003»;
premesso che:
l'articolo 5 del citato Accordo prefigura un'eventuale cooperazione tra le Parti, da realizzare in conformità alle rispettive normative nazionali, in ordine alle categorie di armamenti indicate nell'articolo stesso;
secondo la relazione illustrativa del disegno di legge di ratifica tale articolo, in ragione dei suoi contenuti, risponde pienamente alla fattispecie delineata dall'articolo 5 del regolamento di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio 2005, n. 93, recante regolamento di esecuzione della legge n. 185 del 1990, che individua le caratteristiche dell'intese intergovernative in materia di armamenti idonee a consentire la deroga ad alcune previsioni della predetta legge;
ritenuto che, contrariamente a quanto indicato nella citata relazione illustrativa, le attività relative ai materiali di armamento previste nell'ambito di Accordi di cooperazione nel campo della Difesa, in coerenza con le finalità della legge 9 luglio 1990, n. 185, non possano essere automaticamente qualificate come «intese intergovernative»;
valutata pertanto l'esigenza che il Governo modifichi l'articolo 5 del decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 14 gennaio 2005, n. 93, nel senso di escludere il citato automatismo;
rilevato che la parola «mine» di cui all'articolo 5.1, lettera c), dell'Accordo, in conformità con le disposizioni della legge 29 ottobre 1997, n. 374, deve intendersi riferita a categorie di armamenti diverse dalle mine antipersona,
esprime:

PARERE FAVOREVOLE

con la seguente osservazione:
valuti la Commissione l'opportunità di escludere espressamente che le attività relative ai materiali di armamento previste nell'ambito di Accordi di cooperazione nel campo della Difesa, quali quelle indicate all'articolo 5 dell'Accordo in oggetto, possano essere automaticamente qualificate come «intese intergovernative».


Pag. 65


ALLEGATO 2

Ratifica Accordo Italia-India sulla cooperazione nel campo della difesa (C. 2267 Governo, approvato dal Senato).

PROPOSTA ALTERNATIVA DI PARERE

La IV Commissione Difesa,
esaminato il disegno di legge C. 2267 Governo, approvato dal Senato, recante «Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'India sulla cooperazione nel campo della difesa, fatto a New Delhi il 3 febbraio 2003»,
rilevato che la parola «mine» di cui all'articolo 5.1, lettera c), dell'Accordo, in conformità con le disposizioni della legge 29 ottobre 1997, n. 374, deve intendersi riferita a categorie di armamenti diverse dalle mine antipersona,
esprime:

PARERE FAVOREVOLE


Pag. 66


ALLEGATO 3

Disposizioni in materia di assistenza sanitaria e medico-legale del personale militare (C. 2689 Stramaccioni e C. 1978 Ascierto).

EMENDAMENTO DEL RELATORE

Al comma 6, sostituire le parole: non derivano, con le seguenti: non devono derivare.
1. 100.Il Relatore.