I Commissione - Mercoledý 1░ agosto 2007


Pag. 40

ALLEGATO 1

Norme in materia di tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro (emendamenti C. 2849 Governo, approvato dal Senato e abb.).

PARERE APPROVATO

Il Comitato permanente per i pareri della I Commissione,
considerato che per costante giurisprudenza della Corte Costituzionale il trasferimento di risorse statali con vincolo di destinazione in favore di enti locali o private iniziative è ammesso solo nell'ambito dell'attuazione di discipline dettate dalle legge statale in materie di propria competenza esclusiva e nell'ambito della disciplina degli interventi speciali previsti dall'articolo 119, quinto comma, della Costituzione e, comunque, nel caso in cui i finanziamenti riguardino ambiti di competenza, anche concorrente, delle regioni si richiede siano previsti compiti di programmazione e di ripartizione dei fondi da parte delle regioni medesime all'interno del rispettivo territorio,
esprime

PARERE CONTRARIO

sull'articolo aggiuntivo Fabbri 1.010
e

NULLA OSTA

sui restanti emendamenti contenuti nel fascicolo n. 1.


Pag. 41

ALLEGATO 2

Ratifica Accordo Italia-India sulla cooperazione nel campo della difesa (Nuovo testo C. 2267 Governo, approvato dal Senato).

PARERE APPROVATO

Il Comitato permanente per i pareri,
esaminato il nuovo testo del disegno di legge C. 2267 Governo, approvata dal Senato, recante Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica dell'India sulla cooperazione nel campo della difesa, fatto a New Delhi il 3 febbraio 2003, come risultante dall'approvazione dell'articolo aggiuntivo 2-bis,
richiamato il parere favorevole espresso da questo Comitato il 20 giugno 2007 sul testo del disegno di legge C. 2267 Governo,
rilevato che le disposizioni dell'articolo 2-bis sono riconducibili in misura prevalente alla materia «difesa e Forze armate; sicurezza dello Stato; armi, munizioni ed esplosivi», attribuita alla competenza legislativa esclusiva dello Stato, ai sensi dell'articolo 117, comma secondo, lettera d) della Costituzione,
ritenuto che non sussistano motivi di rilievo sugli aspetti di legittimità costituzionale,
esprime

PARERE FAVOREVOLE


Pag. 42

ALLEGATO 3

Disposizioni per l'ammissione di soggetti fabici nelle Forze armate (Nuovo testo C. 2459 Sanna).

PARERE APPROVATO

Il Comitato permanente per i pareri,
esaminato il nuovo testo della proposta di legge C. 2459 Sanna, recante disposizioni per l'ammissione di soggetti fabici nelle Forze armate, come risultante dall'emendamento approvato nel corso della seduta del 24 luglio 2007,
considerato che le disposizioni da esso recate appaiono principalmente riconducibili alle materie «difesa e Forze armate» e «ordine pubblico e sicurezza» che l'articolo 117, secondo comma, lettere d) e h) della Costituzione riservano alla potestà legislativa esclusiva dello Stato,
ritenuto che non sussistano motivi di rilievo sugli aspetti di legittimità costituzionale,
esprime

PARERE FAVOREVOLE


Pag. 43

ALLEGATO 4

Delega al Governo in materia di interventi speciali per le città (C. 2463 Bocci).

PARERE APPROVATO

Il Comitato permanente per i pareri della I Commissione,
esaminata la proposta di legge C. 2463 Bocci, recante delega al Governo in materia di interventi speciali per le città,
osservato che la normativa speciale che il testo unico previsto dal provvedimento è chiamato a riordinare reca interventi incidenti sulle più varie materie, alcune delle quali riconducibili alla competenza esclusiva dello Stato, altre alla competenza concorrente tra Stato e regioni,
considerato che il testo unico non ha carattere meramente compilativo, essendo espressamente stabilito che esso possa anche integrare la normativa vigente, adeguando gli interventi previsti a legislazione vigente e recando eventualmente nuovi interventi in relazione alle specificità territoriali interessate,
rilevato che i princìpi e criteri direttivi della delega rimettono al Governo il potere di adeguare gli interventi previsti per le singole città, tenendo conto del loro stato di attuazione e delle disponibilità finanziarie, nonché di prevedere eventuali nuovi interventi in considerazione delle specificità delle diverse realtà territoriali, senza fornire ulteriori indicazioni riguardo agli indirizzi da seguire nell'attuazione della delega,
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con la seguente condizione:
anche al fine di garantire il rispetto delle competenze legislative attribuite alle regioni ai sensi dell'articolo 117 della Costituzione, siano ridefiniti i princìpi ed i criteri direttivi di cui all'articolo 1, comma 1, del provvedimento con una formulazione più specifica, in modo da fornire al legislatore delegato precisi indirizzi circa i caratteri dei nuovi interventi o le modalità di adeguamento degli interventi già previsti.


Pag. 44

ALLEGATO 5

Schema di regolamento di organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministero dello sviluppo economico (Atto n. 118).

PARERE APPROVATO

La I Commissione Affari costituzionali,
esaminato, ai sensi dell'articolo 96-ter del Regolamento, lo schema di regolamento recante «organizzazione degli uffici di diretta collaborazione del Ministero dello sviluppo economico « (A. n. 118);
visti i rilievi formulati dalla V Commissione Bilancio,
esprime

PARERE FAVOREVOLE

con la seguente condizione:
sia recepito il rilievo sulle conseguenze di carattere finanziario espresso dalla V Commissione Bilancio.