Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

Vai al Menu di navigazione principale

Stemma della Repubblica Italiana
Repubblica Italiana
Bandiera Italia Bandiera Europa

Inizio contenuto

Art. 7


(Segretario generale)

  1. Il Segretario generale è nominato con deliberazione dell'Ufficio di Presidenza, su proposta del Presidente, tra i Vicesegretari generali, i consiglieri con funzioni di Capo Servizio ovvero i consiglieri parlamentari che abbiano superato da almeno sei anni la verifica di incremento di professionalità di cui all'articolo 57, comma 4.
  2. Soppresso (3) .
  3. In caso di assenza o impedimento, o di vacanza della carica, il Segretario generale è sostituito provvisoriamente dal più anziano per nomina ovvero, a parità di anzianità di nomina, dal più anziano in ruolo tra i Vicesegretari generali.
  4. Il Segretario generale:
    • a. cura la preparazione dei lavori parlamentari ed assiste il Presidente durante le sedute della Camera e del Parlamento in seduta comune;
    • b. tiene i rapporti con la Presidenza della Repubblica, con il Senato, con la Presidenza del Consiglio e con i Ministri;
    • c. redige i verbali dell'Ufficio di Presidenza, della Giunta per il Regolamento, della Conferenza dei Presidenti di Gruppo;
    • d. provvede alla conservazione degli atti delle sedute segrete;
    • e. riceve la proclamazione degli eletti da parte degli uffici centrali, nonché le proteste e i reclami elettorali;
    • f. partecipa alle sedute dell'Ufficio di Presidenza ed ha voto consultivo;
    • g. a norma dell'articolo 67 del Regolamento della Camera, risponde al Presidente di tutti i Servizi ed Uffici. A tal fine esercita funzioni di indirizzo, vigilanza e controllo di tutta l'attività dell'Amministrazione e può assumere la diretta trattazione di singole questioni;
    • h. ha la rappresentanza legale dell'Amministrazione;
    • i. è il Capo del personale e ne cura la disciplina;
    • l. propone al Presidente l'assegnazione ai singoli Servizi dei consiglieri con funzioni di Capo Servizio ed il loro trasferimento da un Servizio all'altro;
    • m. assegna ai vari Servizi ed Uffici il personale;
    • n. sottopone al Presidente i decreti e tutti gli atti di competenza del Presidente stesso e vi appone, quando occorre, la propria firma;
    • o. predispone annualmente per l'Ufficio di Presidenza la relazione sullo stato dell'Amministrazione;
    • p. dirige e cura le pubblicazioni della Camera.
  5. L'Ufficio di Presidenza può, con deliberazione motivata, adottata a maggioranza dei due terzi dei componenti, su proposta del Presidente della Camera, disporre la revoca dall'incarico di Segretario generale.

Fine contenuto

Vai al menu di navigazione principale