IV Commissione - Resoconto di mercoledý 20 febbraio 2008


Pag. 10

ATTI DEL GOVERNO

Mercoledì 20 febbraio 2008. - Presidenza del presidente Roberta PINOTTI. - Interviene il sottosegretario di Stato per la difesa, Emidio Casula.

La seduta comincia alle 14.35.

Proposta di nomina dell'ammiraglio di squadra in ausiliaria Mario Maguolo a vicepresidente della Lega navale italiana.
Nomina n. 65.
(Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del regolamento, e conclusione - Parere favorevole).

La Commissione inizia l'esame della proposta di nomina in titolo.

Roberta PINOTTI, presidente e relatore, ricorda che la Lega navale italiana, fondata a La Spezia nel 1897 ed eretta in Ente morale con regio decreto del 28 febbraio 1907, n. 67, è una associazione apolitica, senza finalità di lucro, che riunisce i cittadini italiani che volontariamente intendono perseguire gli scopi enunciati dallo Statuto del 20 marzo 2003: diffondere nel popolo italiano, in particolare fra i giovani, lo spirito marinaro. L'associazione ha sede in Roma.
La Lega navale è retta dal Presidente nazionale, che ne ha la rappresentanza legale; egli convoca e presiede il Consiglio direttivo nazionale, emana le direttive per l'attuazione delle deliberazioni dell'Assemblea generale dei soci e del Consiglio direttivo nazionale e compie gli atti a lui demandati dallo Statuto e dal regolamento o, per delega, dal Consiglio direttivo nazionale.
Dopo aver ricordato che il vicepresidente nazionale sostituisce il presidente in caso di sua assenza o impedimento, dura in carica tre anni e può essere riconfermato una sola volta, sottolinea che l'ammiraglio Mario Maguolo ricoprirebbe l'incarico di vicepresidente per la seconda ed ultima volta.
Nell'illustrare brevemente il curriculum dell'ammiraglio Maguolo, propone quindi di esprimere parere favorevole sulla proposta di nomina in oggetto.
Dà quindi atto delle sostituzioni e dei deputati in missione.


Pag. 11

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione procede alla votazione per scrutinio segreto sulla proposta di parere favorevole formulata dal relatore.

Roberta PINOTTI, presidente, comunica il risultato della votazione:
Presenti 18
Votanti 18
Maggioranza 10
Hanno votato 18

(La Commissione approva).

Roberta PINOTTI, presidente, avverte che comunicherà il parere favorevole testé espresso alla Presidenza della Camera, ai fini della trasmissione al Governo.

Hanno preso parte alla votazione i deputati:
Betta, Chianale (in sostituzione di Migliavacca), Cossiga, Fincato (in sostituzione di Sereni), Fiorio (in sostituzione di Lionello Cosentino), Fitto (in sostituzione di Cicu), Galeazzi (in sostituzione di Giacomelli), Gambescia (in sostituzione di Franceschini), Garofani, Lazzari (in sostituzione di Dell'Elce), Licastro Scardino (in sostituzione di Brusco), Musi (in sostituzione di Stramaccioni), Paoletti Tangheroni (in sostituzione di Ponzo), Papini, Pinotti, Proietti Cosimi, Rugghia, Scotto.

Proposta di nomina dell'ammiraglio di squadra in ausiliaria Marcello De Donno a presidente della Lega navale italiana.
Nomina n. 66.
(Esame, ai sensi dell'articolo 143, comma 4, del regolamento, e conclusione - Parere favorevole).

La Commissione inizia l'esame della proposta di nomina in titolo.

Roberta PINOTTI, presidente e relatore, nel rinviare all'illustrazione già svolta sulla struttura e sulle finalità della Lega navale italiana, sottolinea che il Presidente di quest'ultima dura in carica tre anni e può essere riconfermato una sola volta. L'ammiraglio Marcello De Donno ricoprirebbe quindi l'incarico di presidente per la seconda e ultima volta.
Nell'illustrare brevemente il curriculum dell'ammiraglio De Donno, propone quindi di esprimere parere favorevole sulla proposta di nomina in oggetto.
Dà quindi atto delle sostituzioni e dei deputati in missione.

Nessuno chiedendo di intervenire, la Commissione procede alla votazione per scrutinio segreto sulla proposta di parere favorevole formulata dal relatore.

Roberta PINOTTI, presidente, comunica il risultato della votazione:
Presenti 18
Votanti 18
Maggioranza 10
Hanno votato 18

(La Commissione approva).

Roberta PINOTTI, presidente, avverte che comunicherà il parere favorevole testé espresso alla Presidenza della Camera, ai fini della trasmissione al Governo.

Hanno preso parte alla votazione i deputati:
Betta, Chianale (in sostituzione di Migliavacca), Cossiga, Fincato (in sostituzione di Sereni), Fiorio (in sostituzione di Lionello Cosentino), Fitto (in sostituzione di Cicu), Galeazzi (in sostituzione di Giacomelli), Gambescia (in sostituzione di Franceschini), Garofani, Lazzari (in sostituzione di Dell'Elce), Licastro Scardino (in sostituzione di Brusco), Musi (in sostituzione di Stramaccioni), Paoletti Tangheroni (in sostituzione di Ponzo), Papini, Pinotti, Proietti Cosimi, Rugghia, Scotto.

La seduta termina alle 14.50.