X Commissione - Mercoledý 17 gennaio 2007


Pag. 142

ALLEGATO

D.L. 300/2006: Proroga di termini previsti da disposizioni legislative. C. 2114 Governo.

PARERE APPROVATO DALLA COMMISSIONE

La X Commissione Attività produttive, commercio e turismo,
esaminato il decreto-legge 28 dicembre 2006, n. 300, recante proroga di termini previsti da disposizioni legislative nel testo risultante dall'approvazione degli emendamenti della I Commissione;
valutate in particolare le disposizioni del decreto che prevedono interventi di proroga di norme sulla disciplina di sicurezza degli impianti negli edifici, del tetto del 20 per cento dell'incremento dei diritti dovuti dalle imprese alle camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, del termine dal quale decorre il divieto di conferimento in discarica dei rifiuti con alto potere calorifero, nonché del mantenimento in bilancio delle somme stanziate per la costituzione degli sportelli unici all'estero;
rilevato che alcune delle citate disposizioni sono state già soggette a proroghe e che il succedersi di proroghe inserisce un elemento di incertezza nel quadro normativo, soprattutto in relazione a materie che implicano adempimenti da parte dei cittadini e delle imprese;
considerato che tuttavia dalla mancata adozione delle proroghe potrebbero derivare in concreto pesanti conseguenze proprio a discapito dei cittadini e delle imprese,

esprime

PARERE FAVOREVOLE

con le seguenti osservazioni:
a) valuti la Commissione di merito se le disposizioni di cui al comma 3-bis dell'articolo 6 risultino congruenti con le norme di recente emanate o in via di emanazione in materia di cogenerazione nonché coerenti con quanto previsto dalla disciplina europea;
b) valuti la Commissione di merito l'opportunità di specificare, all'articolo 6, comma 5, quali delle disposizioni di cui al decreto-legge 4 luglio 2006, n. 223, convertito, con modificazioni, dalla legge 4 agosto 2006, n. 248, non si applicano ai fini dell'attività svolta all'estero dall'ICE.