I Commissione - Resoconto di giovedý 8 febbraio 2007


Pag. 25

COMITATO DEI NOVE

Giovedì 8 febbraio 2007.

Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto.
C. 445-982-1401-1566-1822-1974-1976-1991-2016-2038-2039-2040-2070-2087-2105-2124-2125.

Il Comitato si è riunito dalle 8.50 alle 9.50.


Pag. 26

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Giovedì 8 febbraio 2007. - Presidenza del presidente Luciano VIOLANTE. - Intervengono il viceministro per l'interno Marco Minniti e il sottosegretario di Stato per l'interno Francesco Bonato.

La seduta comincia alle 14.10.

5-00690 Boscetto ed altri: Sul ritrovamento di schede elettorali in una discarica abusiva di Dalmine.

Luciano VIOLANTE, presidente, ricorda che, ai sensi dell'articolo 135-ter, comma 5, del regolamento, la pubblicità delle sedute per lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata è assicurata anche tramite la trasmissione attraverso l'impianto televisivo a circuito chiuso. Dispone, pertanto, l'attivazione del circuito.

Gabriele BOSCETTO (FI) illustra l'interrogazione in titolo.

Il sottosegretario Francesco BONATO risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 1).

Gabriele BOSCETTO (FI), replicando, si dichiara sostanzialmente soddisfatto della risposta resa dal rappresentante del Governo, che ringrazia.

5-00691 Cota: Sulla competenza della polizia municipale in materia di restrizione della libertà personale.

Roberto COTA (LNP) illustra l'interrogazione in titolo.

Il Viceministro Marco MINNITI risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 2).

Roberto COTA (LNP), replicando, si dichiara insoddisfatto. In particolare fa presente che l'esposizione del rappresentante del Governo non dà risposta al quesito specifico contenuto nell'interrogazione. In proposito ritiene opportuno che siano chiarite le competenze della polizia municipale con riferimento alla esecuzione di provvedimenti restrittivi della libertà personale.

5-00688 Dato ed altri: Sul riconoscimento della professionalità dei funzionari di Polizia.

Salvatore MARGIOTTA (Ulivo) illustra l'interrogazione in titolo.

Il Viceministro Marco MINNITI risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 3).

Cinzia DATO (Ulivo), replicando, si dichiara soddisfatta della risposta resa dal rappresentante del Governo, sottolineando tuttavia la rilevanza che assume il generale problema della sicurezza, anche alla luce dei recenti episodi di violenza verificatisi a Catania.

5-00692 Bocchino ed altri: Investimenti a favore delle forze dell'ordine.

Italo BOCCHINO (AN) illustra l'interrogazione in titolo.

Il Viceministro Marco MINNITI risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 4).

Italo BOCCHINO (AN), replicando, si dichiara insoddisfatto, anche in considerazione dei tagli, a proprio avviso inopportuni, recentemente disposti alle risorse destinate al comparto per la sicurezza. Al riguardo, ricorda che la I Commissione ha deliberato lo svolgimento di una indagine conoscitiva sul tema della sicurezza, auspicando, in proposito, che si possa dare corso in tempi rapidi alle relative audizioni.


Pag. 27

5-00689 Adenti: Soppressione del presidio di Polizia ferroviaria della stazione di Mortara.

Francesco ADENTI (Pop-Udeur) illustra l'interrogazione in titolo.

Il Viceministro Marco MINNITI risponde all'interrogazione in titolo nei termini riportati in allegato (vedi allegato 5).

Francesco ADENTI (Pop-Udeur), alla luce della risposta fornita dal rappresentante del Governo, ribadisce la propria preoccupazione rispetto alla ipotesi di soppressione del presidio di polizia ferroviaria della stazione di Mortara.

Luciano VIOLANTE, presidente, dichiara concluso lo svolgimento delle interrogazioni all'ordine del giorno.

La seduta termina alle 14.40.

SEDE REFERENTE

Giovedì 8 febbraio 2007. - Presidenza del presidente Luciano VIOLANTE. - Interviene il sottosegretario di Stato per la giustizia Luigi Scotti.

La seduta comincia alle 14.40.

DL 299/06: Decorrenza del termine di prescrizione per la responsabilità amministrativa.
C. 2200 Governo, approvato dal Senato.
(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame del provvedimento rinviato, da ultimo, il 7 febbraio 2007.

Luciano VIOLANTE, presidente, avverte che non sono stati presentati emendamenti. Avverte inoltre che il Comitato per la legislazione e la Commissione giustizia hanno espresso parere favorevole e che la Commissione bilancio ha espresso un parere di nulla osta.

Cinzia DATO (Ulivo), relatore, anche in considerazione dei pareri espressi, dichiara il proprio orientamento favorevole sul provvedimento in titolo.

Marco BOATO (Verdi), preannunciando il proprio voto favorevole sul conferimento del mandato al relatore, sottolinea l'opportunità dell'intervento governativo che, mediante l'emanazione del decreto-legge in esame, ha disposto l'abrogazione di una disposizione che aveva creato profonde perplessità nell'opinione pubblica.

Roberto ZACCARIA (Ulivo) dichiara il voto favorevole del proprio gruppo sul conferimento del mandato al relatore.

La Commissione delibera di conferire il mandato al relatore a riferire in senso favorevole all'Assemblea sul testo del provvedimento in esame. Delibera altresì di chiedere l'autorizzazione a riferire oralmente.

Luciano VIOLANTE, presidente, si riserva di designare i componenti del Comitato dei nove sulla base delle indicazioni dei gruppi.

La seduta termina alle 14.50.

INDAGINE CONOSCITIVA

Giovedì 8 febbraio 2007. - Presidenza del presidente Luciano VIOLANTE.

La seduta comincia alle 14.50.

Indagine conoscitiva in materia di scioglimento dei consigli comunali e provinciali per fenomeni di infiltrazione di tipo mafioso.
(Deliberazione di una proroga del termine).

Luciano VIOLANTE, presidente, ricorda che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, ha convenuto sull'opportunità di richiedere una proroga del termine per la conclusione dell'indagine


Pag. 28

conoscitiva sulle tematiche inerenti allo scioglimento dei consigli comunali e provinciali per fenomeni di infiltrazione di tipo mafioso la cui scadenza era prevista entro la fine di gennaio 2007. Essendo stata acquisita la previa intesa con il Presidente della Camera dei deputati, ai sensi dell'articolo 144, comma 1, del regolamento, propone di deliberare la proroga al 28 febbraio 2007 del termine dell'indagine.

Marco BOATO (Verdi) dichiara il proprio voto favorevole.

La Commissione approva la proposta di prorogare al 28 febbraio 2007 il termine per la conclusione dell'indagine conoscitiva.

Indagine conoscitiva sullo stato di attuazione e sulle prospettive di riforma del Titolo V della parte seconda della Costituzione e sulla definizione di sedi di raccordo e di coordinamento tra lo Stato, le Regioni e gli enti locali.
(Deliberazione di una proroga del termine).

Luciano VIOLANTE, presidente, ricorda che l'ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti di gruppo, ha convenuto sull'opportunità di richiedere una proroga del termine per la conclusione dell'indagine conoscitiva, svolta congiuntamente alla Commissione Affari costituzionali del Senato, sullo stato di attuazione e sulle prospettive di riforma del Titolo V della parte seconda della Costituzione e sulla definizione di sedi di raccordo e di coordinamento tra lo Stato, le regioni e gli enti locali la cui scadenza era prevista al 31 dicembre 2006.
Essendo stata acquisita la previa intesa con il Presidente della Camera dei deputati, ai sensi dell'articolo 144, comma 1, del Regolamento, propone di deliberare la proroga al 30 giugno 2007 del termine dell'indagine.

Marco BOATO (Verdi) dichiara il proprio voto favorevole.

La Commissione approva la proposta di prorogare al 30 giugno 2007 il termine per la conclusione dell'indagine conoscitiva.

Deliberazione di una indagine conoscitiva in materia di modifica alla legge sulla cittadinanza.
(Deliberazione).

Luciano VIOLANTE, presidente, sulla base di quanto convenuto in sede di ufficio di presidenza, integrato dai rappresentanti dei gruppi, ed essendo stata acquisita l'intesa con il Presidente della Camera ai sensi dell'articolo 144, comma 1, del regolamento, propone lo svolgimento di una indagine conoscitiva in materia di diritto di cittadinanza.
L'indagine conoscitiva, che avrà luogo nell'ambito dell'esame delle proposte di legge C. 24 e abbinate, si concluderà entro il 28 febbraio 2007.
Nell'ambito dell'indagine conoscitiva la Commissione procederà alle audizioni di rappresentanti delle autonomie locali, di organizzazioni che operano nel settore interessato dall'indagine, nonché di esperti della materia.

Marco BOATO (Verdi) dichiara il proprio voto favorevole.

La Commissione approva la proposta di deliberazione dell'indagine formulata dal presidente.

La seduta termina alle 14.55.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 14.55 alle 15.

COMITATO DEI NOVE

Giovedì 8 febbraio 2007.

Sistema di informazione per la sicurezza della Repubblica e nuova disciplina del segreto.
C. 445-982-1401-1566-1822-1974-1976-1991-2016-2038-2039-2040-2070-2087-2105-2124-2125.

Il Comitato si è riunito dalle 15 alle 16.45.