VI Commissione - Resoconto di mercoledý 16 gennaio 2008


Pag. 45

INTERROGAZIONI

Mercoledì 16 gennaio 2008. - Presidenza del vicepresidente Francesco TOLOTTI. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze Alfiero Grandi.

La seduta comincia alle 14.50.

Sui lavori della Commissione.

Gianfranco CONTE (FI), esprime solidarietà ai colleghi Tolotti, Salerno e Nannicini per il contenuto inaccettabile di un articolo pubblicato sul numero odierno de Il Sole-24 Ore, nel quale si esprimono giudizi lesivi ed infondati nei loro confronti, nonché verso la sua stessa persona, relativamente all'attività parlamentare svolta in riferimento al settore dei giochi.
Stigmatizza quindi l'atteggiamento di tale organo di stampa, il quale sembra voler impedire ad ogni parlamentare di svolgere la propria attività istituzionale relativamente a tale comparto.

Francesco TOLOTTI, presidente, ringrazia il deputato Conte per il suo intervento, sottolineando l'opportunità che la Commissione nel suo complesso svolga un'attenta riflessione su tale tematica.


Pag. 46

5-00559 Foti: Documentazione per la fruizione delle deduzioni in materia di erogazioni liberali di cui all'articolo 100, comma 2, lettera f), del Testo unico delle imposte sui redditi.

Il Sottosegretario Alfiero GRANDI risponde all'interrogazione in oggetto, nei termini riportati in allegato (vedi allegato 1).

Tommaso FOTI (AN) ringrazia il Sottosegretario per la dettagliata risposta, rilevando tuttavia come da essa emerga che le Sovrintendenze ai beni artistici non svolgano adeguatamente i compiti loro attribuiti in materia, che stabiliscono l'approvazione di tali organi della previsione di spesa relativa alle attività di sponsorizzazione di attività di valore culturale ed artistico, impedendo in tal modo ai contribuenti interessati di fruire delle agevolazioni fiscali previste dalla normativa tributaria vigente per le erogazioni liberali in denaro effettuate a tali fini.
Auspica quindi che le Sovrintendenze si attengano più scrupolosamente alle previsioni legislative, procedendo tempestivamente agli adempimenti di competenza.

5-00988 Foti: Ritardi nella procedura di estromissione di terreni dall'alveo del fiume Trebbia.

Il Sottosegretario Alfiero GRANDI risponde all'interrogazione in oggetto, nei termini riportati in allegato (vedi allegato 2).

Tommaso FOTI (AN) si dichiara insoddisfatto della risposta, considerando inaccettabile che, a 17 anni di distanza dal decreto con il quale si era riconosciuta la nuova delimitazione dell'alveo del fiume Trebbia, non si sia ancora proceduto all'accatastamento a favore dei soggetti interessati dei terreni oggetto di estromissione dall'alveo del predetto fiume. A tale riguardo rileva come, inspiegabilmente, dopo aver concluso le relative procedure, l'Agenzia del demanio abbia recentemente ritenuto riavviare da zero tale iter procedurale, con conseguente notevole allungamento dei tempi.
Lamenta quindi l'estrema farraginosità del meccanismo posto in essere dall'Amministrazione finanziaria, che rischia di frapporre un ulteriore ostacolo nei rapporti tra i cittadini e le pubbliche amministrazioni.

La seduta termina alle 15.05.

INTERROGAZIONI A RISPOSTA IMMEDIATA

Mercoledì 16 gennaio 2008. - Presidenza del vicepresidente Francesco TOLOTTI. - Interviene il sottosegretario di Stato per l'economia e le finanze Alfiero Grandi.

La seduta comincia alle 15.05.

Francesco TOLOTTI, presidente, ricorda che, ai sensi dell'articolo 135-ter, comma 5, del regolamento, la pubblicità delle sedute per lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata è assicurata anche tramite la trasmissione attraverso l'impianto televisivo a circuito chiuso. Dispone, pertanto, l'attivazione del circuito.

5-01899 Fogliardi: Qualificazione tributaria dei corrispettivi riconosciuti ai Consorzi volontari di tutela dei vini a denominazione d'origine.

Giampaolo FOGLIARDI (PD-U) illustra brevemente la propria interrogazione, la quale intende fare chiarezza sul regime tributario applicabile ai corrispettivi riconosciuti ai Consorzi volontari di tutela dei vini a denominazione d'origine per le attività di controllo svolte da questi ultimi, specificando in particolare se tali valori debbano essere considerati come entrate di natura non commerciale, anche nel caso in cui le prestazioni siano effettuate nei confronti di imprese non associate al Consorzio.

Il Sottosegretario Alfiero GRANDI risponde all'interrogazione in oggetto, nei termini riportati in allegato (vedi allegato 3).


Pag. 47

Giampaolo FOGLIARDI (PD-U) ringrazia il Sottosegretario per la risposta fornita che, sebbene negativa nei confronti dei contribuenti interessati, consentirà comunque di fare maggiore chiarezza sul regime tributario applicabile in materia.

5-01900 Leo: Applicazione dell'Imposta regionale sulle attività produttive alle persone fisiche che non aderiscono al regime tributario dei contribuenti minimi.

Maurizio LEO (AN) illustra brevemente la propria interrogazione, la quale intende chiarire, alla luce delle disposizioni della legge finanziaria per il 2008 che hanno introdotto un nuovo regime tributario per i contribuenti cosiddetti «minimi», e degli interventi interpretativi adottati in merito dall'Amministrazione finanziaria, se le persone fisiche che non aderiscano a tale regime siano o meno tenuti al versamento dell'Imposta regionale sulle attività produttive.

Il Sottosegretario Alfiero GRANDI risponde all'interrogazione in oggetto, nei termini riportati in allegato (vedi allegato 4).

Maurizio LEO (AN) ringrazia il Sottosegretario per la risposta, la quale lascia tuttavia irrisolto il problema relativo all'applicazione dell'IRAP a tutti quei lavoratori autonomi che non dispongano di una struttura organizzativa, e che pertanto, secondo una recente sentenza in materia della Corte costituzionale, sarebbero esenti da tale tributo. Rileva quindi come il Governo abbia perso, per l'ennesima volta, l'occasione di fare definitivamente chiarezza su tale spinosa questione, che ha già determinato l'insorgere di un notevole contenzioso.

5-01901 Fugatti: Applicazione dell'IRES alle Comunità di valle istituite dalla Provincia autonoma di Trento.

Maurizio FUGATTI (LNP) rinuncia ad illustrare la propria interrogazione.

Il Sottosegretario Alfiero GRANDI risponde all'interrogazione in oggetto, nei termini riportati in allegato (vedi allegato 5).

Maurizio FUGATTI (LNP) rileva come la risposta fornita dal Sottosegretario abbia il pregio della chiarezza, evidenziando come sia necessario intervenire in via normativa per esentare le Comunità di valle dal prelievo IRES.

Francesco TOLOTTI, presidente, dichiara concluso lo svolgimento delle interrogazioni a risposta immediata.

La seduta termina alle 15.20.

UFFICIO DI PRESIDENZA INTEGRATO DAI RAPPRESENTANTI DEI GRUPPI

Mercoledì 16 gennaio 2008.

L'ufficio di presidenza si è riunito dalle 15.20 alle 15.30.