Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

Vai al Menu di navigazione principale

Stemma della Repubblica Italiana
Repubblica Italiana
Bandiera Italia Bandiera Europa

Inizio contenuto

FA¤ENCE - Cento anni del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza


Vai alle immagini della mostra Fa´ence

E' stata inaugurata il 1░ aprile dal Presidente della Camera dei deputati, Fausto Bertinotti, e aperta al pubblico dal 2 aprile al 30 maggio nella Sala del Refettorio del Palazzo del Seminario, la mostra "Fa´ence. Cento anni del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza". Organizzata dalla Camera con il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza (MIC), la mostra cade nel centenario dell'esposizione Torricelliana di Faenza del 1908, 3░ centenario della nascita di Evangelista Torricelli, che coincise con la fondazione del Museo.

Le opere sono esposte nei locali della Biblioteca della Camera. La mostra, con ingresso libero da via del Seminario 76, osserverÓ l'orario 10.00 - 18.00 dal lunedý al venerdý, e il sabato dalle 10.00 alle 12.30. Domenica chiuso. Il 25 aprile e il 1░ maggio la mostra resterÓ chiusa. Per informazioni 06 67604150.

L'inaugurazione Ŕ stata preceduta da una conferenza stampa del Questore anziano della Camera, Gabriele Albonetti, e della direttrice del Museo, Jadranka Bentini.

La celebrazione del Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza, nel centenario della sua nascita, Ŕ volta a sottolineare il ruolo istituzionale che il museo ricopre nel territorio sia come depositario di una collezione unica al mondo, sia come motore di ricerca creativa per lo sviluppo delle attivitÓ produttive fondate sulle tradizioni e sulla riscoperta degli antichi saperi.

Il Museo Internazionale delle Ceramiche in Faenza vanta un patrimonio di capolavori che illustra compiutamente l'universo della ceramica, rappresentando in una visione internazionale l'evoluzione delle tecniche di produzione e la trasformazione dell'arte decorativa prima in figurativa, poi in scultura e design.

In questa prospettiva, la mostra esporrÓ circa 150 capolavori dell'arte ceramica, dal XV al XXI secolo, oltre ad una campionatura di piastrelle, selezionati nella ricchissima collezione del museo, dai celebri "Bianchi di Faenza" fino alle opere di Matisse, Fontana, Picasso e di artisti contemporanei di fama indiscussa. Si tratta di un progetto espositivo ambizioso, concepito anche con indirizzo didattico, curato dalla direttrice del Museo, Jadranka Bentini, e accompagnato da un catalogo di circa 300 pagine, ricco di immagini a colori, di testi critici e di apparati, edito da Allemandi. L'iniziativa sarÓ realizzata grazie al sostegno di quattro aziende: la Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna, l'ENEL, la SACMI e l'UNIPOL.

PABLO PICASSO
Le quattro stagioni
Terracotta con ingobbi (1951)

Anfora
Maiolica (1678)
ACHILLE CALZI
Piatto con fenici e chimera
Maiolica (1918-1919)
TULLIO MAZZOTTI
(D'ALBISOLA)
Fiori dei miei giardini(1929)
GIO PONTI- Il poeta
Porcellana (1925-1930)

Boccale
Maiolica (1515)
Vaso
Maiolica (XV secolo)
Coppa
Maiolica (1527)

Coppa
Maiolica (1550-1561)
Anfora da farmacia
Maiolica (XVIII secolo)
Coppa
Maiolica (1531)
LUCIO FONTANA
Sfere (1957)

Targa devozionale
Maiolica (seconda metÓ del XIX secolo)
HENRI MATISSE
Piatto (1948)
Piatto
Maiolica (prima metÓ del XV secolo)
ARTURO MARTINI
San Giorgio e il drago (1926)

Fiasca da farmacia
Maiolica (1555-1565)
Gruppo plastico
Porcellana (1750)
LUIGI ONTANI
Canopo Galileo ChiniLei (2003)

Fine contenuto

Vai al menu di navigazione principale